Un segno di modernità nel cuore di Bologna

Transforma-9

22 Dic Un segno di modernità nel cuore di Bologna

Transforma è il partner a cui affidarsi per lo studio e la progettazione di un ristorante a Bologna e non solo.

Grazie ad un ricercato Design Minimale ed essenziale studiato sulle esigenze del cliente: il risultato sarà uno spazio che riflette nel dettaglio un progetto condiviso in ogni passaggio con il committente.

Transforma - Bologna

Tutti i sensi sono coinvolti

Un ristorante che si presenta al pubblico come “un’esperienza sensoriale”, non solo per il gusto e l’olfatto impegnati a tavola;ma anche per il tatto e la vista, grazie a una decennale esperienza, nella ricerca dei materiali e nella progettazione degli allestimenti.

La vendita è un teatro dell’offerta, in cui l’oggetto del desiderio può anche non essere il prodotto, ma il servizio, che è un insieme di emozioni, informazioni, stili di vita. L’acquisto è qualcosa di psicologico, sociale, sensoriale.

Un locale dal design contemporaneo, materico ed eterogeneo, sospeso tra la trasparenza cristallina del vetro e l’opacità vellutata del pavimento.

Transforma-4

L’ equilibrio tra leggerezza e modernità, sono il risultato di un approccio attento alla cura dei dettagli, che conduce ad un nuovo linguaggio, una nuova estetica che, in punta di piedi, si lega in maniera indissolubile alla tradizione culinaria bolognese.

Un segno di modernità nel cuore di bologna.

L’architettura e il design di questo locale, sono all’insegna della luce e della luminosità.

L’idea è che, mantenendo linee pulite e semplici lo sviluppo del volume acquisisce sostanza dando risalto alla funzionalità degli spazi e forma creando giochi di luci.

Transforma-7.

Il ristorante Clavature si inserisce in questo contesto e prende il nome dell’omonima via sita tra le Due Torri, Piazza Maggiore e Piazza Santo Stefano, in uno dei luoghi più ricchi di storia, intriso di quel fascino secolare che ad ogni passo è possibile cogliere.

Buona cucina, accoglienza, eleganza e semplicità: sono questi i connotati tipici del Clavature, che ha per cornice il seicentesco palazzo Pepoli Campogrande, posto in uno degli angoli più affascinanti del centro di Bologna.

 

Condividi
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.